EVENTI

La Formazione delle Nuove Professioni Digitali

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr

 “Competenze digitali”, il 28 convegno Aidr con Attias a Unitelma Sapienza

Al termine cerimonia consegna primi diplomi in Web Community Manager

Roma, 26 novembre – La domanda di competenze digitali nel mercato del lavoro e nella vita quotidiana è in costante crescita. Per questo motivo la Commissione europea ha dato l’avvio nel 2016 alla coalizione per le competenze e le occupazioni digitali composta da Stati membri, imprese, parti sociali, ONG e operatori del settore dell’istruzione. L’obiettivo è ridurre il deficit in materia di competenze digitali a tutti i livelli, dalle competenze specialistiche di alto livello alle competenze necessarie a tutti i cittadini europei per vivere, lavorare e partecipare a un’economia e una società digitali.

Nonostante la diffusione degli strumenti digitali manca il personale dotato di competenze digitali sufficienti per poter occupare i posti di lavoro vacanti in vari settori. Importanti agenzie per il lavoro come GiGroup e Randstad hanno condotto delle ricerche in tal senso. Secondo questi report, nei prossimi anni mancheranno fino a circa 800.000 professionisti qualificati nelle tecnologie dell’informazione e della comunicazione (TIC).

Da anni, la mission dell’Associazione italian digital revolution (Aidr) è quella di stimolare e veicolare le riflessioni di esperti e rappresentanti delle parti sociali e di farsi promotore delle istanze di innovazione e sviluppo di cittadini e imprese presso le istituzioni. Un’azione programmatica portata avanti attraverso l’osservatorio professioni ICT, coordinato da Alessandro Capezzuoli, e una serie di incontri sul territorio nazionale.

Nell’ambito dell’accordo di collaborazione finalizzato allo sviluppo professionale delle figure previste nel settore ICT, Unitelma Sapienza e Aidr organizzano a Roma per il 28 novembre, dalle 16.30 (presso l’Aula Magna di Unitelma Sapienza in Viale Regina Elena 295), un incontro, “Competenze digitali”, per confrontarsi con istituzioni, studenti e imprese sui profili professionali ICT necessari sia nel settore privato che nel settore pubblico, entrambi in profonda trasformazione.

Apriranno i lavori Antonello Folco Biagini, Magnifico Rettore dell’Università degli Studi di Roma Unitelma Sapienza, e Mauro Nicastri, Presidente Aidr. Prenderà poi la parola Marta Cimitile, Direttore del Corso in “Web Community Manager” di Unitelma Sapienza.

Conclusioni affidate a Luca Attias, Commissario straordinario per l’attuazione dell’agenda digitale della Presidenza del Consiglio dei Ministri. L’evento ha trovato il sostegno di diverse aziende, fondazioni e associazioni.

Al termine del convegno si svolgerà la cerimonia di consegna dei primi diplomi in “Web Community Manager”, ai sensi dalle norme UNI e delle Linee Guida per la qualità delle competenze digitali nelle professionalità ICT promosse dall’Agenzia per l’Italia Digitale.

 

 

Paola Piscopello

Editor in Chief DigitalProfessionalMagazine. Laurea in Economia Aziendale. Dottore Commercialista|Project Manager|Professionista della Comunicazione. Mi occupo di consulenza strategica e progetti di comunicazione per aziende.

Scrivi qui il tuo commento...

Gentile Utente, ti avvisiamo che il nostro sito utilizza, oltre a cookie tecnici, anche cookie di profilazione propri e di terze parti. Ti preghiamo di leggere attentamente la nostra informativa estesa, ove ti forniamo indicazioni sull’uso dei cookie e ti viene data la possibilità di negare il consenso alla loro installazione ovvero di scegliere quali specifici cookie autorizzare. Per maggiori informazioni consulta la nostra informativa cookie.