EVENTI

Innovazione, Aidr vola a Las Vegas alla fiera CES 2020

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr

Una delegazione di Aidr (Associazione  italian digital revolution), composta dal

presidente Mauro Nicastri, dell’Agenzia per l’Italia Digitale, da Francesco Pagano, IT manager
Ales Spa-Scuderie del Quirinale e consigliere Aidr, Davide Pignataro,
ceo di IET Spa e socio Aidr, Alessandro Lucchetti, avvocato e socio
Aidr e Giovanni Rossini, COO & co-founder di Artiness partner del
Politecnico di Milano, si è recata a Las Vegas per visitare il
Consumer Electronics Show (CES), accompagnata dal deputato Mattia
Fantinati, già sottosegretario alla Pubblica amministrazione e
digitalizzazione.

Da oltre 50 anni il CES è la più importante fiera
mondiale dell’innovazione dove nuove idee, tecnologie e investitori si
incontrano. Quest’anno, grazie al supporto dell’Istituto per il
Commercio Estero, presieduto da Carlo Maria Ferro, ha partecipato
anche il ministro per l’Innovazione tecnologica e la Digitalizzazione,
Paola Pisano. Nel corso della visita al padiglione italiano, Pisano ha
presentato il progetto “Made.it”, programma di accompagnamento e
comunicazione per gli innovatori che intendono trasformare le loro
idee in imprese tecnologiche.
A seguire, incontro del ministro con una delegazione di Aidr. Nel
corso del colloquio si è discusso delle modalità con cui viene
conferito annualmente il Premio nazionale Aidr per la diffusione della
trasparenza e dell’etica nella Pubblica amministrazione – attraverso
un software dedicato che verifica la presenza dei requisiti previsti
dal “Regolamento del Premio” – e di come l’iniziativa intenda
stimolare le Pubbliche amministrazioni a migliorare i propri processi
amministrativi grazie all’uso delle tecnologie per favorire la
trasparenza, contrastare e combattere la corruzione e coinvolgere i
cittadini nel monitoraggio civico dell’azione amministrativa.
“I partecipanti al CES 2020 sanno benissimo quale sia la ricchezza del
nostro tessuto produttivo e come gli italiani siano allo stesso tempo
grandi imprenditori e grandi innovatori – ha dichiarato Nicastri. Nel
corso della nostra permanenza abbiamo incontrato numerosi imprenditori
e rappresentanti di start-up provenienti da tutto il mondo, tutti
spinti da una forte passione per l’innovazione e le nuove tecnologie e
desiderosi di conquistare il mercato italiano”.
Al termine dell’incontro, è stato mostrato al ministro Pisano il
prototipo della targa del Premio Aidr, progettata dagli studenti del
Liceo Artistico “Silvio Lopiano” di Cetraro (Cosenza),  guidati dal
dirigente Graziano Di Pasqua.

Paola Piscopello

Editor in Chief DigitalProfessionalMagazine. Laurea in Economia Aziendale. Dottore Commercialista|Project Manager|Professionista della Comunicazione. Mi occupo di consulenza strategica e progetti di comunicazione per aziende.

Scrivi qui il tuo commento...

Gentile Utente, ti avvisiamo che il nostro sito utilizza, oltre a cookie tecnici, anche cookie di profilazione propri e di terze parti. Ti preghiamo di leggere attentamente la nostra informativa estesa, ove ti forniamo indicazioni sull’uso dei cookie e ti viene data la possibilità di negare il consenso alla loro installazione ovvero di scegliere quali specifici cookie autorizzare. Per maggiori informazioni consulta la nostra informativa cookie.