DIGITAL NEWS

Finanziamenti a Fondo Perduto per le Donne Imprenditrici e Professioniste

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr

Sostenere i Progetti al Femminile è il “must” del Bando sull’Imprenditoria femminile promosso dalla Regione Lazio. Vediamo in breve i punti essenziali del finanziamento a fondo perduto.

Destinatarie (con sede nel LAZIO)

PMI (ancorché non costituite)

libere professioniste

ditte individuali

società di persone o studi associati la cui maggioranza è una donna

società di capitali: Cda o Partecipazione capitale sociale costituiti da maggioranza donne

Misura Percentuale Contributo a Fondo Perduto

Fra 50% e 80% fino ad un investimento massimo di euro 40.000

Cosa occorre per accedere al bando

Progetti che prevedono l’adozione di una o più nuove tecnologie o soluzioni digitali, o processi e sistemi di innovazione aziendali tra quelli di seguito elencati:

  • tecnologie digitali e/o soluzioni tecnologiche consolidate che permettono di elaborare, memorizzare/archiviare dati  (cloud computing, micro-nano elettronica, IoT (Internet of Things)
  • piattaforme di erogazione servizi, internet e web 2.0, social media, eCommerce, eSupply Chain, GIS (Geographic Information System), new media, editoria digitale;
  • processi e sistemi di automazione industriale per il miglioramento della qualità del processo produttivo e dei prodotti (ad esempio macchine a controllo numerico), anche in termini di sicurezza e sostenibilità (riduzione impatto ambientale, riduzione utilizzo risorse, quali ad esempio energia e acqua);
  • processi e sistemi produttivi flessibili, quali sistemi robotizzati “intelligenti”, interfacce evolute uomo-macchina, sistemi di programmazione e pianificazione intelligente dei compiti, in particolare per il miglioramento dell’efficienza energetica dei processi;
  • processi e sistemi di fabbricazione digitale, inclusa l’adozione di tecnologie digitali avanzate a supporto dei processi produttivi (ad esempio stampa 3D, prototipazione rapida, ecc.).

Innovazione, creatività, valorizzazione del capitale umano femminile, utilizzo di soluzioni ICT sono i requisiti per accedere alla Domanda.

Attenzione: la presentazione della documentazione (online a mezzo della piattaforma GECO) scade il 12 Novembre 2019.

La nostra Redazione è costantemente aggiornata sul trend di presentazione delle domande.

Per ogni informazione scrivete a: digitalprofessionalmagazine@gmail.com

 

Paola Piscopello

Dott. Commercialista at paolapiscopello.it
Laurea in Economia Aziendale. Project Manager|Professionista Qualificato della Comunicazione. Editore #DigitalProfessionalMagazine. Mi occupo di consulenza strategica per aziende ed imprenditori individuali. Progettazione ed Organizzazione eventi aziendali.
Paola Piscopello

Laurea in Economia Aziendale. Project Manager|Professionista Qualificato della Comunicazione. Editore #DigitalProfessionalMagazine. Mi occupo di consulenza strategica per aziende ed imprenditori individuali. Progettazione ed Organizzazione eventi aziendali.

Scrivi qui il tuo commento...

Gentile Utente, ti avvisiamo che il nostro sito utilizza, oltre a cookie tecnici, anche cookie di profilazione propri e di terze parti. Ti preghiamo di leggere attentamente la nostra informativa estesa, ove ti forniamo indicazioni sull’uso dei cookie e ti viene data la possibilità di negare il consenso alla loro installazione ovvero di scegliere quali specifici cookie autorizzare. Per maggiori informazioni consulta la nostra informativa cookie.